Borsa: Milano rallenta (+0,3%), corrono Banco e Unicredit

Spread scende sotto117, giù Ferrari e Juve, Astm quasi come Opa

(ANSA) - MILANO, 10 MAG - Piazza Affari rallenta a fine mattinata (Ftse Mib +0,3%) pur con lo spread tra Btp e Bund tedeschi in calo sotto quota 117 punti (116,4 per l'esattezza).
    Si confermano gli acquisti sui bancari banco Bpm (+3,1%), Unicredit (+2,78%) e Bper (+2,42%), indicate come protagoniste della prossima stagione di matrimoni tra Istituti. Più cauta Intesa (+0,85%), mentre gira in calo Mps (-0,56%). prosegue lo sprint di Astm (+8,47% a 27,92 euro), che resta comunque poco sotto il prezzo di 28 euro aggiornato da Gavio e Ardian nell'Opa per il delisting, la cui scadenza è stata prorogata al 24 maggio dopo il ritocco. Corre Tenaris (+2,47%) per la combinazione tra rialzo del greggio e dell'acciaio, materia prima per le tubazioni delle condotte petrolifere. Acquisti su Saipem (+0,94%) e Prysmian (+1,63%), poco mosse Stellantis (+0,37%) e Cnh (+0,15%), debole Ferrari (-1,05%), che è rimasta ancora una volta esclusa dal podio nel Gran Premio di Spagna di Formula 1. Sul fronte del calcio pesano la Roma (-1,69%), la Juventus (-2,85%) e la Lazio (-3,46%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie