Ubi Banca: utile semetre a 184 milioni, addio di Massiah

Cda pronto a rimettere mandato

Ubi Banca chiude il primo semestre con un utile a 184,3 milioni di euro, in crescita del 38,1% rispetto all'analogo periodo del 2019. Nel secondo trimestre l'utile netto è stato pari a 90,7 milioni, in linea con i 93,6 del primo trimestre dell'anno, nonostante l'impatto del lockdown per Covid19 sui ricavi e maggiori rettifiche su crediti.
    Al termine della conference call con gli analisti finanziari, il ceo di Ubi Banca, Victor Massiah, ha annunciato che lascerà la società "questa sera". Il consiglio d'amministrazione ha diffuso una nota nella quale si evidenzia che "nell'attesa del regolamento dell'opas, i consiglieri di Ubi Banca manifestano la propria intenzione di rimettere il proprio mandato nelle mani dell'offerente rimanendo, se del caso, in carica per garantire la continuità operativa e gestionale nonché la corretta amministrazione della Banca fino all'assemblea di rinnovo degli organi". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie