Torna sul Lago Maggiore il premio letterario 'Giallo Stresa'

I finalisti saranno annunciati il 26 giugno

(ANSA) - STRESA, 25 FEB - Torna sul Lago Maggiore, dopo qualche anno di interruzione, Giallo Stresa, il concorso letterario che vede protagonisti racconti gialli, noir e thriller inediti, ambientati nelle località lacustri di Piemonte, Lombardia e Svizzera italiana.
    L'assessorato alla Cultura della Città di Stresa (VCO), per del Lago Maggiore, ha voluto riproporre l'iniziativa per promuovere le bellezze del territorio lacuale.
    Da quest'anno è previsto anche il premio speciale 'Voce del lago' per il racconto che meglio esprime l'atmosfera del lago.
    La giuria è presieduta dal direttore editoriale delle collane edicola Mondadori, Franco Forte, ed è composta dall'attore Gerardo Placido, dallo scrittore e giornalista Andrea Fazioli, dalla traduttrice Carmen Giorgetti Cima e dallo scrittore Luigi Pachì. I nomi dei finalisti saranno annunciati il 26 giugno.
    Per il sindaco di Stresa, Marcella Severino, "il premio coniuga cultura e territorio. Attraverso i racconti - sottolinea - i lettori potranno fare un viaggio sul lago ed essere invogliati a visitare i luoghi narrati". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie