Covid: balzo terapie intensive, +222 ricoverati in 24 ore

Mai così tanti dal 10/12. Aumentano anche ricoveri ordinari +458

(ANSA) - ROMA, 02 MAR - Risalgono i positivi al coronavirus in Italia con il quasi raddoppio dei tamponi nelle ultime 24 ore, mentre ci sono ancora 343 vittime, 458 ricoveri in più e soprattutto gli ingressi giornalieri in terapia intensiva son ben 222, con quasi due settimane di risalita dei ricoveri in rianimazione. Il tasso di positività, come spesso accade il martedì, scende.
    Sono quindi 17.083 i test positivi, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 13.114. Le vittime giornaliere ieri erano state 246.
    Sono stati effettuati 335.983 tamponi (molecolari e antigenici); ieri i test erano stati appena 170.633. Il tasso di positività odierno è di quasi il 5,1%, con un calo del 2,6 rispetto al 7,6% di ieri.
    Sono 2.327 i pazienti in terapia intensiva, in aumento di 38 unità nel saldo quotidiano tra ingressi e uscite. Gli ingressi giornalieri sono stati però 222, un dato preoccupante da verificare nei prossimi giorni per escludere un semplice accumulo di notifiche oggi. Non erano così tanti dal 10 dicembre, quando furono 251 (il dato viene reso noto a partire dal 3 dicembre scorso). I pazienti ricoverati nei reparti ordinari sono invece 19.570 , in aumento di 458 unità rispetto a ieri.
    I casi totali da inizio epidemia sono 2.955.434, i morti 98.288. Gli attualmente positivi sono 430.996 (+6.663 rispetto a ieri), i guariti e dimessi 2.426.150 (+10.057). In isolamento domiciliare ci sono ora 409.099 persone (+6.167). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie