Travolge bimbi: era ubriaco e drogato

E' un pregiudicato figlio di un imprenditore arrestato per mafia

(ANSA) - RAGUSA 12 LUG - Mentre stava eseguendo gli esami clinici nei laboratori dell'Asp di Ragusa sulla eventuale positività ad alcol e droga Rosario Greco, il pregiudicato 37enne che alla guida di un suv ha travolto a Vittoria (Rg) due cuginetti di 11 e 12 anni, uno rimasto ucciso l'altro gravemente ferito, ha detto ai poliziotti presenti di avere bevuto birra e di avere assunto cocaina. Il referto medico ha confermato la presenza di un tasso alcolemico quattro volte superiore a quello previsto, mentre per l'esame tossicologico si dovrà attendere ancora qualche giorno. L'autista del Suv è figlio di Elio Greco, il 're' degli imballaggi di Vittoria. L'imprenditore, al quale sono stati sequestrati beni per un valore complessivo di circa 35 milioni di euro, in passato è stato anche arrestato per mafia e tentato omicidio. Il figlio Rosario, invece, ha precedenti penali per porto abusivo di armi e traffico di sostanze stupefacenti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA