Lombardi, Papa sente sostegno Benedetto

L'11 febbraio 4 anni fa Ratzinger rinunciava a ministero petrino

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 10 FEB - L'11 febbraio 2013 Benedetto XVI rinunciava al ministero petrino. "Il modo in cui ha vissuto e vive questi anni corrisponde a quello che aveva detto, cioè vivere nelle preghiera, nel ritiro, il suo servizio di accompagnamento alla vita della Chiesa". Lo dice a Radio Vaticana p. Federico Lombardi, presidente della Fondazione Joseph Ratzinger-Benedetto XVI. Parlando dei rapporti tra il Papa emerito e Francesco, p. Lombardi sottolinea: Bergoglio sente "il sostegno di questa presenza e di questa preghiera" e "coltiva questo rapporto, a volte con delle visite, con delle chiamate telefoniche, certamente con molti segni di familiarità, di rispetto". Sulle condizioni di salute di Benedetto, padre Lombardi riferisce: "L'ho trovato perfetto dal punto di vista della lucidità, della presenza spirituale, mentale. Naturalmente il tempo passa e quindi le forze non aumentano, mentre quelle mentali e spirituali sono perfette, le forze fisiche vanno dunque un po' indebolendosi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie