Coronarivus: al via teleconsulto all'ospedale di Cefalù

Attraverso una piattaforma sarà possibile visita specialistica

(ANSA) - PALERMO, 8 APR - La Fondazione Giglio di Cefalù, al tempo del coronavirus, avvia i teleconsulti con gli specialisti della struttura sulla piattaforma "ultraspecialisti.com", per consentire, rileva il presidente Giovanni Albano, "senza dover venire in ospedale, di essere seguiti dai nostri medici". Il servizio è gratuito. Per accedere occorre registrarsi alla piattaforma 'ultraspecialisti.com' da qui - spiega l'ingegnere Daniela Salvaggio, responsabile dei sistemi informativi del Giglio - si accede a un'area riservata alla Fondazione e si può selezionare il tipo di consulto medico e caricare eventuali esami diagnostici e clinici di cui si dispone".
    Il sistema genererà una email per il medico che accedendo al sistema esprimerà il proprio consulto. Entro la settimana, anticipa Salvaggio, "aggiungeremo i video consulti per cui i pazienti selezionando data e ora si potranno incontrare in videoconferenza con il proprio medico". La Fondazione Giglio sta predisponendo 10 postazioni con telecamere per questa attività.
    Il servizio, su piattaforma "ultrispecialisti.com", è già attivo per queste branche mediche: riabilitazione, medicina, oncologia, cardiologia, neurologia, ortopedia, chirurgia, endoscopia, psicologia e medicina nucleare. (ANSA)

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie