Triathlon: Duffy e Luis vincono tappa coppa mondo Arzachena

L'azzurra Verena Steinhauser terza sul podio donne

Una gara di livello olimpionico a Cannigione per la tappa italiana della ITU World Cup, la quinta di seguito per la piazza sarda a pieno titolo riconosciuta dal triathlon mondiale. La sezione femminile di questa quinta edizione della Coppa del Mondo ha visto al primo posto Flora Duffy per le Bermuda, che chiude in 01:00'53" e precede la britannica Beth Potter che chiude con un tempo di 01:02'04". Completa il podio l'italiana Verena Steinhauser, terza con un tempo di 58'09". La prestazione della squadra italiana si completa con altre quattro azzurre nelle prime venti posizioni. Angelica Olmo gravita in zona podio per tutta la gara, ma si deve accontentare di un comunque prestigioso quinto posto; ottimo anche il piazzamento di Beatrice Mallozzi, che con grinta chiude in 11/a posizione, mentre Ilaria Zane e Luisa Iogna Prat tagliano il traguardo rispettivamente in 16/a e 19/a posizione.

 La sezione maschile vede sul podio il primo posto del campione del mondo in carica Vincent Luis che taglia il traguardo in 54'24", seguito dal norvegese Kristian Blummenfelt con un tempo di 54'29", mentre sul gradino più basso del podio troviamo il britannico Alistair Brownlee con un tempo di 54'45". Nella performance degli azzurri al maschile è top 20 per Gianluca Pozzatti 18/o al traguardo e Alessandro Fabian 19/o. "Sono felice ed emozionato per il podio di Verena Steinhauser e per i piazzamenti di prestigio delle azzurre nella World Cup di Arzachena, la gara di casa - dice Luigi Bianchi, presidente della Federazione Italiana Triathlon - Il lavoro paga sempre, nonostante tutto".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie