Caldo: il sud Sardegna boccheggia, 42 gradi

MeteoAm, anticiclone nordafricano presente sino a domani

Sardegna nella morsa dell'afa con temperature che superano i 40 gradi. L'Ufficio previsioni meteo dell'Aeronautica militare ha rilevato 42 gradi centigradi a Decimomannu, nel Cagliaritano,, mentre il servizio di Sardegna Clima Onlus fa sapere attraverso Facebook che "sono già stati raggiunti e superati i 40°C sul Basso Campidano, con Sinnai (Cagliari) a +40,7".

 "La situazione è dovuta all'anticiclone di matrice nordafricana, alimentato da aria calda - spiega il primo maresciallo Girolamo Paciolla, dell'ufficio previsioni meteo dell'Aeronautica all'aeroporto di Decimomannu - non c'è formazione di nubi e la ventilazione scarsa. Inoltre oggi la brezza è entrata più tardi per effetto dell'acqua che si è riscaldata nei giorni scorsi: quindi c'è una minore diversità di temperatura tra terra e mare.

 Anche domani assisteremo ad una giornata afosa sul Basso Campidano - conclude - ma già nel pomeriggio inizierà a soffiare il maestrale dal quadrante nordoccidentale. All'inizio spingerà il caldo verso il sud e poi avrà l'effetto di fare abbassare le temperature". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie