Club Investitori sostiene Algor, startup didattica inclusiva

Prima web app che crea mappe concettuali per studenti con Dsa

Redazione ANSA TORINO

Il Club degli Investitori, uno dei principali gruppi di business angel in Italia, investe 180.000 euro in Algor, startup che sviluppa soluzioni di intelligenza artificiale per aiutare nello studio gli studenti affetti da Dsa e rendere la didattica più inclusiva.   

Algor ha sviluppato Algor Maps, la prima web app che permette di creare mappe concettuali in modo automatico a partire da un lungo testo. La piattaforma, accessibile da qualsiasi dispositivo ed in diverse lingue, è stata concepita in collaborazione con l'Associazione Italiana Dislessia per rendere gli studenti con disturbi specifici dell'apprendimento (Dsa) più autonomi nello studio.

"Nel Club degli Investitori non abbiamo trovato soltanto dei soci finanziari, ma delle persone di estrema competenza che ci supportano costantemente in tutte le fasi del progetto. Oggi, grazie al loro sostegno, Algor ha la possibilità di iniziare un nuovo percorso con l'aspirazione di dare una forte scossa al settore delle tecnologie educative e rendere la didattica realmente inclusiva. Vorrei ringraziare in modo particolare Angelo Italiano e Anna Maria Siccardi per la fiducia riposta nel nostro team fin dal primo momento" commenta Mauro Musarra, ceo e founder di Algor.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA