Liguria

Girava nudo in via XX settembre a Genova

Trentenne sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio

È un geneovese l'uomo che è stato sorpreso questo pomeriggio, intorno alle 15, nella via dello shopping di Genova, in via Venti Settembre, completamente nudo e in evidente stato confusionale. L'uomo, subito soccorso da due passanti è stato accompagnato in una zona meno visibile della strada dove e' stata coperto. Sono subito intervenuti gli agenti delle volanti che hanno cercato di tranquillizzare l'uomo in attesa dell'arrivo di una ambulanza.  Dopo alcuni minuti l'uomo, coperto da un lenzuolo e da un plaid e' stato portato all'ospedale Galliera, dove è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.

L'uomo che oggi pomeriggio si è spogliato e ha camminato nudo in via XX Settembre, la strada principale di Genova, è stato identificato dai familiari attraverso le foto postate sui social dai testimoni della "performance". L'uomo ha 28 anni ed è in cura in un servizio di psichiatria. E' stato il cognato più tardi a raggiungere il pronto soccorso dell'ospedale Galliera dove l'uomo era stato trasferito. L'uomo è stato ricoverato nel reparto di psichiatria e non sarà denunciato. L'uomo si è spogliato all'inizio di via XX Settembre, nei pressi del civico 2, dove ha lasciato per terra una maglia e la tuta che indossava. Poi ha proseguito la passeggiata nudo, camminando e a tratti correndo, sino al ponte Monumentale, dove è stato fermato dai poliziotti. Dai primi accertamenti svolti dagli agenti e anche grazie alle parole del cognato, lo spogliarello e la passeggiata non avrebbero nessuna ragione logica. L'esibizionista agli agenti ha semplicemente detto: "Mi andava di fare così"
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


MyWay Autostrade per l'Italia
Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie