Teatro: Verdi Trieste riapre con concerto per vittime Covid

Sovrintendente Pace, proveremo emozioni tipiche di prima volta

(ANSA) - TRIESTE, 12 MAG - Il concerto 'Stabat Mater' in memoria delle vittime della pandemia, che riaprirà la stagione il 12 giugno, e la prima opera lirica di Nicola Piovani intitolata 'Amorosa Presenza', che il 21 gennaio esordirà per la prima volta in Italia. Sono alcuni degli spettacoli previsti dall'attività artistica 2021-2022 del teatro Verdi di Trieste, la cui presentazione si è svolta oggi ed è stata accompagnata dall'esecuzione di alcuni brani da parte dell'orchestra e del coro della relativa Fondazione.
    Dal prossimo giugno al luglio del 2022 andranno poi in scena opere classiche come 'La Traviata' e 'Tosca', i concerti tradizionali di Natale e Fine Anno, i balletti tra cui 'SchehErazade/Carmen'.
    "Proveremo emozioni tipiche di una prima volta e faremo in modo che ogni evento si possa vivere come se fosse il primo", ha detto il sovrintendente Stefano Pace.
    Come ha spiegato il direttore generale Antonio Tasca, l'incertezza dovuta alla pandemia non ha permesso di avviare la campagna di abbonamenti per la prima parte del programma fino a dicembre, ma sarà invece possibile acquistare i biglietti per ogni singolo spettacolo. Allo stesso tempo, nei prossimi giorni sul sito e sui social del teatro verranno pubblicate le informazioni sull'utilizzo dei voucher per gli eventi precedentemente annullati.
    "Ci vuole coraggio in questo particolare frangente storico per pianificare un periodo così lungo - ha sottolineato il direttore artistico Paolo Rodda -, ma vogliamo farlo per riprendere quello slancio che prima della pandemia ci aveva contraddistinti".
    Presente anche il sindaco di Trieste e presidente della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi, Roberto Dipiazza, che ha auspicato si possa tornare "all'anno straordinario e indimenticabile" del 2019. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie