Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Le mostre del weekend, da Parr a Donghi

Le mostre del weekend, da Parr a Donghi

A Milano focus su Tamagni, ad Abano Terme c'è Cattarinich

ROMA, 07 febbraio 2024, 21:03

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonio Donghi e Martin Parr, fino al fotografo di scena Mimmo Cattarinich: sono alcune delle mostre visitabili in questo weekend.
ROMA - Dal 9 febbraio al 26 maggio Palazzo Merulana ospita una grande retrospettiva su Antonio Donghi, dal titolo "La magia del silenzio", a cura di Fabio Benzi. Tra i maggiori interpreti del Realismo magico in Italia, l'artista è stato rivalutato solo in anni recenti. A Roma vengono esposte 34 opere, alcune mai presentate in pubblico. MILANO - Al Mudec dal 10 febbraio "Martin Parr. Short & Sweet", a cura di Martin Parr, in collaborazione con Magnum Photos: in programma fino al 30 giugno la mostra presenta oltre 60 scatti, selezionati dall'autore, insieme a elementi installativi e wall paper, per ripercorrere la lunga carriera di Parr attraverso i suoi progetti più conosciuti. Dall'8 febbraio al 23 marzo negli spazi di Building "Post Scriptum", una mostra personale di Gianluigi Colin, a cura di Bruno Corà. Nel percorso una selezione di circa 40 opere inedite, realizzate appositamente per l'occasione, fra cui dipinti di grandi dimensioni, video e installazioni che rivelano la poliedricità dell'autore. "Daniele Tamagni. Style is life" è in programma a Palazzo Morando dal 9 febbraio al 1 aprile. Curata da Aïda Muluneh e Chiara Bardelli Nonino, l'esposizione, che presenta un'ampia selezione di reportage realizzati in 7 anni di produzione dell'artista, è la prima grande retrospettiva del fotografo milanese, scomparso prematuramente nel 2017 a 42 anni.
ABANO TERME - Una selezione di 100 fotografie per raccontare la storia del cinema italiano e internazionale dagli anni '60 a oggi: è la mostra "Backstage. Mimmo Cattarinich e la magia del fotografo di scena", a cura di Dominique Lora. In programma al Museo Villa Bassi Rathgeb dal 9 febbraio al 16 giugno la mostra rivela il cinema attraverso l'occhio di un fotografo sempre attento alla diversità mostrata dai soggetti, dalle alterazioni corporee agli atteggiamenti di sfida.
SALERNO - A Palazzo Fruscione, dal 9 al 18 febbraio, il progetto espositivo di Sonia Vinaccia, dal titolo "Della gentilezza io Sto!". Nel percorso una serie di opere di dimensioni variabili che narrano il ritorno ad antichi e gentili valori, in nome di una società civile e rispettosa verso l'altro uomo/animale/ambiente.
LODI - alla Fondazione Maria Cosway e al Tempio civico dell'Incoronata la mostra "Religioso amore. Bergognone a Lodi", allestita dal 9 febbraio al 14 aprile. Nella prima sede sarà esposta l'opera "Cristo in pietà con angeli e un monaco inginocchiato", prestito proveniente dalla Collezione d'arte Cagnola di Gazzada Schianno (Varese), mentre al Tempio civico sarà possibile ammirare le quattro tavole posizionate originariamente nell'altare maggiore, gioielli artistici di grande pregio.
MODENA - Dal 10 al 18 febbraio si rinnova l'appuntamento con la manifestazione internazionale di alto antiquariato che inaugura la sua 37esima edizione a ModenaFiere. Affiancano e completano Modenantiquaria il salone Petra, con un nuovo concept dedicato al design outdoor e al paesaggio, e la terza edizione di Sculptura, sezione con i capolavori italiani dal XIII al XX secolo. 120 le gallerie presenti, dall'Italia e dall'estero.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza