Fondazione Veronesi, 350 mila euro per oncologia pediatrica

Chiusa campagna Il Pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 04 MAG - Raccolti dalla campagna "Il Pomodoro.

Buono per te, buono per la ricerca" oltre 350.000 euro. Il finanziamento è destinato alle cure della leucemia linfoblastica acuta pediatrica. L' evento della Fondazione Umberto Veronesi, giunto alla quarta edizione, si è svolto in numerose piazze, scuole e aziende del territorio italiano sabato 24 e domenica 25 aprile e ha visto il coinvolgimento di 1.400 volontari. Nei punti di distribuzione presenti in tutta Italia (oltre 330) i volontari- spiega una nota- hanno distribuito a fronte di una donazione di 10 euro le confezioni composte da tre lattine di pomodoro: pelati, polpa, pomodorino. Le confezioni distribuite sono state più di 30.000. L' iniziativa è stata realizzata con la collaborazione dell'Associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali (Anicav) e del Consorzio nazionale riciclo e recupero imballaggi acciaio (Ricrea). "Grazie- afferma Monica Ramaioli, direttore generale di Fondazione Umberto Veronesi- alla grande sensibilità dimostrata durante questo periodo da parte dei nostri volontari, donatori, dai preziosi partner Anicav e Ricrea e tutto lo staff di Fondazione, che da anni è impegnata per sviluppare questo progetto, è stato raggiunto ancora una volta un importante risultato a sostegno della ricerca scientifica nel campo dell'oncologia pediatrica.

Grazie ai fondi raccolti potremo continuare ad aiutare concretamente i bambini che ogni anno si ammalano di tumore e dar loro una speranza di guarigione" . (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie