Italia Olivicola, solo il panel test smaschera le frodi

Pini, acquistate extravergine d'oliva 100% italiano e tracciato

Redazione ANSA ROMA

Il panel test, l'analisi organolettica degli oli, resta l'unico strumento in grado di tutelare chi produce e chi vende un olio extravergine d'oliva di qualità. Lo afferma il presidente di Italia Olivicola, Fabrizio Pini, in merito ai risultati dell'inchiesta del Salvagente sui falsi oli extra vergini, in base alla quale su15 prodotti di origine Ue ed extra Ue analizzati da tre laboratori 7 non hanno passato il panel test e sono stati declassati a oli vergini.

"Uno strumento che continueremo a difendere strenuamente dagli attacchi di chi pensa di poter calpestare il lavoro di migliaia di persone in nome del business", precisa Pini, spiegando che "la stragrande maggioranza delle miscele di oli Ue ed extra Ue, oltre a svilire il prodotto e a sminuire il valore con prezzi stracciati, non sono nemmeno extravergini, come dichiarato in etichetta, e danneggiano tutta la filiera della qualità". Da qui l'appello del presidente a tutti i cittadini, "acquistate un olio extravergine d'oliva 100% italiano, tracciato, controllato, anche Dop o Igp, per avere la certezza di un prodotto di qualità che fa bene al gusto e alla salute".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie