ABB Formula E, l'evoluzione hi-tech a partire dal motorsport

Sodalizio dal 2018, è un banco di prova per sviluppo tecnologico

Redazione ANSA ROMA

Guidare l'evoluzione tecnologica e culturale verso un nuovo concept di mobilità aumentata confermandosi, ancora una volta, leader globale nella ricarica rapida dei veicoli elettrici, non solo per le auto, ma anche nella prima classe internazionale di motorsport completamente elettrica del mondo. È un'opportunità per lo sviluppo tecnologico e rappresenta la visione condivisa di ABB, società tecnologica leader nell'elettrificazione, nelle tecnologie per la transizione digitale, nella robotica e automazione, è in prima linea per la creazione di una mobilità del futuro che sia a zero emissioni, e della Formula E, il campionato delle monoposto full electric, per il futuro di un mondo più pulito e sostenibile per tutti. Questa partnership, avviata nel gennaio 2018, offre ad ABB un'opportunità unica di utilizzare questo ambito competitivo come banco di prova per sviluppare ulteriormente la propria tecnologia. ABB fornirà la tecnologia di ricarica alle auto Gen3 che gareggeranno nel campionato mondiale ABB FIA Formula E Stagione 9 (2022-2023). Insieme agli ingegneri della FIA e della Formula E, i tecnici di ABB Electrification stanno lavorando sulle specifiche e sui requisiti per sviluppare una soluzione innovativa e sicura per la ricarica delle auto Gen3 attraverso unità portatili che possono caricare due auto contemporaneamente. Ogni stazione di ricarica fornirà 80kW di potenza a due veicoli simultaneamente, per un totale di 160kW in uscita.

Questo significa che ogni team di gara beneficerà di una capacità di "ricarica simultanea" da una sola unità, con una conseguente riduzione significativa dell'ingombro del sistema di ricarica. Con oltre 20.000 stazioni di ricarica veloci DC installati in oltre 80 paesi in tutto il mondo, ABB dispone di una vasta gamma di tecnologie ed esperienze comprovate che verranno utilizzate in questi caricabatterie per le auto elettriche da corsa Gen3 e adattate in modo personalizzato per soddisfare le particolari esigenze dell'ambiente di gara. "Il campionato ABB FIA Formula E è più che una gara: è il nostro banco di prova per tecnologie innovative di mobilità elettrica, che guidano lo sviluppo della produzione di veicoli elettrici e contribuiscono in definitiva a creare un ambiente più sostenibile per tutti", ha affermato Tarak Mehta, presidente di ABB Electrification, in occasione del rinnovo della partnership. "Siamo molto orgogliosi di essere associati alla Formula E - ha aggiunto - e la decisione della FIA di elevare le serie di gare allo status di Campionato del Mondo nella Stagione 7 migliora l'impatto crescente della Formula E".

"Da quando ABB si è unita come partner principale del campionato FIA Formula E nella stagione 4, ha lavorato a stretto contatto con noi per sfruttare la competizione come terreno di prova per lo sviluppo tecnologico partendo dalle esperienze in gara, promuovendo il nostro scopo fondamentale che è accelerare l'adozione di veicoli elettrici per contrastare i cambiamenti climatici. Non vediamo l'ora di vedere cosa possiamo raggiungere insieme attraverso la nostra partnership a lungo termine", ha affermato Alejandro Agag, patron del campionato elettrico. ABB è diventata leader globale nei sistemi di ricarica rapida DC per veicoli elettrici attraverso progetti di grande impatto, come Electrify America, Ionity, Fastned e molti altri, ai quali ABB fornisce stazioni di ricarica rapida DC ad alta potenza. È inoltre partner ufficiale del team Formula E TAG Heuer Porsche. Ad oggi, ABB FIA Formula E Championship rappresenta la categoria di corse elettriche più competitiva nel motorsport, con corse ed emozionanti al centro delle città più iconiche del mondo. La Formula E è una competizione in rapida crescita all'interno del panorama sportivo motoristico e vanta il miglior roster nelle corse, dove rinomati produttori di auto e marchi automobilistici gareggiano per essere incoronati campioni. Non è solo una gara in pista, la Formula E è anche un campo di prova con uno scopo più elevato: testare nuove tecnologie, guidare lo sviluppo per portare più auto elettriche sulle strade.

Utilizzando lo spettacolo dello sport, il campionato ABB FIA Formula E sta inviando un potente messaggio per accelerare il passaggio alla mobilità elettrica, nel tentativo di contrastare i cambiamenti climatici e affrontare gli effetti devastanti dell'inquinamento atmosferico.

Una tematica, quella della mobilità sostenibile, estesa anche al settore del commercio, dell'industria e dei servizi pubblici, che sarà al centro del prossimo appuntamento con TransformationTalks organizzato da ABB. Per partecipare all'evento online - previsto per giovedì 16 settembre alle 17 in diretta streaming in collaborazione con ANSA.it - occorre registrarsi al link: https://campaign.abb.com/Transformation_Talk_emobility_ANSA
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie