De Magistris, contro il caos apro la città anche di notte

Se Governo vuole sindaci-controllori di tavolini, non ci sto

(ANSA) - NAPOLI, 25 MAG - "Se il Governo pensa di rendere i sindaci dei controllori di tavolini, io non ci sto e non mi faccio travolgere dall'incompetenza e inadeguatezza altrui". Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in Consiglio comunale annunciando che nella giornata di giovedì emanera' delle ordinanze per regolamentare la fase 2 a cui seguiranno della delibere nella giornata di venerdi'. I provvedimenti conterranno, tra l'altro, la concessione di occupazione di suolo pubblico "molto estesa" e l'apertura di tutti gli spazi della citta' possibilmente anche di sera e di notte, in contrasto con l'ordinanza del governatore De Luca che ferma i locali della movida alle 23. Tra le ipotesi anche la possibilità di consentire nei parchi la vendita di gelati da parte di ambulanti. Provvedimenti che vanno nella direzione di "aprire il più possibile per evitare assembramenti". "Mi auguro - ha concluso - che il Governo ce lo faccia fare perché il nostro è uno Stato di diritto e non di eccezione".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie