Calabria

Vaccini: nel Cosentino aumentano richieste somministrazione

Incremento richieste del 30%, soprattutto tra i giovani

(ANSA) - COSENZA, 27 LUG - Sono aumentate notevolmente le richieste di sottoporsi alla vaccinazione anticovid, soprattutto tra i giovanissimi, in provincia di Cosenza.
    "A seguito dell'istituzione di nuove zone rosse e delle misure legate al Green pass - ha spiegato il dott. Martino Rizzo, direttore sanitario e responsabile delle vaccinazioni dell'Asp di Cosenza - in un weekend, sono state inoculate oltre 9mila dosi di vaccino. Dato che risulta in linea con l'andamento nazionale che ha visto un'impennata delle richieste di vaccinazione. Come Asp ci siamo subito attivati per rispondere alle nuove esigenze".
    Dai dati si stima un incremento di richieste pari al 30 per cento, e soprattutto tra le fasce giovani sopra i 12 anni di età. Attualmente, nel territorio cosentino, sono oltre 400 mila le persone vaccinate, delle quali 105 mila con una sola dose e il restante con doppia somministrazione. La percentuale dei vaccinati, tra prima e seconda dose nel cosentino, supera il 63%. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie