Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Leader Clima Europa, società acqua di Milano Cap è seconda

Leader Clima Europa, società acqua di Milano Cap è seconda

In classifica Ft ci sono Esprinet, Fastweb, Italgas, Enel, A2A

ROMA, 12 maggio 2022, 15:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Cap, la società pubblica che gestisce il servizio idrico a Milano, si è classificata al 2/o posto nella classifica del Financial Times dei Leader climatici europei. La classifica, giunta alla seconda edizione, mostra le società europee che nel periodo 2015 - 2020 hanno conseguito la maggior riduzione dell'intensità delle emissioni di gas serra, dalle proprie operazioni e dall'energia usata. L'intensità di emissioni è definita in tonnellate di CO2 per 1 milione di euro di reddito.
    La classifica comprende 411 società europee ed è guidata dalla svizzera Logitech. Le italiane sono 19: Cap (2), Esprinet (15), Fastweb (21), Italgas (60), Enel (160), A2A (202), Banco BPM (214), Webuild (242), Unipol Gruppo (245), feralpi Holding (255), Sol (334), MM (340), Prysmian (345), Sogin (379), Prada (388), Piaggio (396), Mondadori (404), IGD SiiQ (405), Acea Energia (409).
    Dal 2015 al 2020, Cap ha ridotto l'intensità delle sue emissioni clmalteranti del 45,2%. La prima classificata Logitech (Svizzera) l'ha ridotta del 46,8%, la terza, Ica Gruppen (Svezia), del 42,4%.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza