Coronavirus: sport abruzzese prepara la ripartenza

Dal 4/5 al via sport individuali e atleti di interesse nazionale

(ANSA) - PESCARA, 27 APR - Con il nuovo DPCM della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal 4 maggio anche lo sport abruzzese lentamente potrà iniziare la sua ripartenza. "L'avvio della seconda fase ci permette - spiega all'ANSA il presidente del Coni Abruzzo Enzo Imbastaro - di poter far riprendere l'attività ad alcuni dei nostri atleti che praticano sport individuali. Per questa primissima fase potranno tornare ad allenarsi gli atleti professionisti e quelli di interesse nazionale. Il 18 maggio, poi come noto anche chi pratica sport di squadra potrà tornare ad allenarsi e fare attività. Ogni federazione dovrà produrre un elenco di atleti che potranno tornare ad allenarsi. Libertà di attività per i runners da soli e rispettando le distanze. Al momento resta inibito l'uso degli spogliatoi. Agli atleti è comunque raccomandato il distanziamento sociale e tutte le precauzioni per la pratica sportiva in sicurezza". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie