Muro:Antonelli,per sinistra mai crollato

Iniziativa con ambasciatrice Polonia, è figlia comandante Anders

(ANSA) - PESCARA, 9 NOV - "Voglio ricordare che il papà, il generale Anders decise di essere sepolto insieme ai suoi compagni d'armi proprio a Montecassino, e quindi attivare polemiche sul nulla francamente è un esercizio che non mi piace, per cui respingiamo le accuse al mittente e cioè a quella parte di sinistra per cui il Muro non è mai crollato''. Lo ha detto il presidente del Consiglio Comunale di Pescara Marcello Antonelli in occasione del Consiglio straordinario per ricordare la caduta del Muro di Berlino, a trent'anni dal 9 novembre 1989. Ospite dell'assise comunale l'ambasciatrice polacca in Italia Anna Maria Andres, senatrice del partito Pis. Antonelli risponde alle polemiche del centrosinistra per la presenza dell'ambasciatore polacco, che fa parte nel suo Paese del gruppo parlamentare Diritto e Giustizia, Partito di Destra conservatore e a trazione sovranista. ''Stiamo parlando della figlia di Anders comandante delle truppe polacche in Italia, che insieme alla Brigata Maiella liberò buona parte d'Italia''.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere