L'Unione Africana sospende il Sudan

Fino alla costituzione di un'autorità civile di transizione

(ANSA) - KHARTOUM, 6 GIU - Il Consiglio per la pace e la sicurezza dell'Unione Africana ha sospeso la partecipazione del Sudan da tutte le attività dell'organismo "con effetto immediato" a causa della persistente violenza nel paese. La sospensione resterà in vigore fino "all'effettivo ristabilimento" di un'autorità civile di transizione, "unica via per permettere al Sudan di uscire dall'attuale crisi", ha affermato l'Ua. Il Consiglio Ua si è riunito all'indomani dei nuovi scontri che negli ultimi tre giorni hanno portato il bilancio delle vittime tra gli oppositori del regime militare a 108. Il chairman della commissione dell'Unione Africana Moussa Fake Maham in precedenza aveva condannato la violenza e chiesto alla giunta militare al potere "di proteggere i civili".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA