Coronavirus: a Palermo nuova struttura per i senza dimora

Potrà ospitare fino a 70 persone e sarà operativa per emergenza

 Sarà attiva da stanotte una struttura protetta allestita in collaborazione fra la Protezione Civile, il Comune e i servizi sanitari per l'accoglienza dei senza dimora presenti in città. Lo afferma una nota del comune. La struttura potrà ospitare fino a 70 persone e sarà operativa per tutto il periodo dell'emergenza coronavirus, anche con il supporto del privato sociale. Tutti gli utenti saranno ammessi solo previa visita medica e, se decideranno di lasciare la struttura non potranno più rientrare.
    I posti di questa struttura (la cui ubicazione non è resa nota per ovvi motivi di tutela della privacy degli interessati), si aggiungono a quelli dei cinque dormitori comunali, che già dall'inizio dell'emergenza sono stati raddoppiati, arrivando ad ospitare fino a circa 130 persone.
    Quelli che una volta erano soltanto "dormitori" sono di fatto diventati in questi giorni i "domicili" temporanei dei senza dimora. I volontari e gli operatori dei servizi comunali stanno contattando le persone senza dimora per strada per prospettare la possibilità di accoglienza, aiutandoli anche a vincere la ritrosia rispetto ad una permanenza fissa.
    L'amministrazione sta individuando nuove strutture per ampliare ulteriormente il numero dei posti.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie