A Bard McCurry racconta i 'Mountain man'

In Valle d'Aosta, progetto inedito, dal 28 maggio al 26 novembre

Redazione ANSA AOSTA

AOSTA - La vita nelle zone montane e la complessa interazione tra uomo e ambiente sono i temi della mostra fotografica 'Mountain men' di Steve McCurry che sarà allestita al Forte di Bard dal 28 maggio al 26 novembre. Si tratta di un progetto espositivo inedito, firmato da uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea internazionale che ha selezionato 77 immagini realizzate in tutto il mondo: dall'Afghanistan all'India, dal Brasile all'Etiopia, dalle Filippine al Marocco. Una selezione di paesaggi, ritratti e scene di vita quotidiana che mette in evidenza il processo di adattamento delle popolazioni al territorio montano che influenza ogni aspetto dello stile di vita delle persone: dalle attività produttive al tempo libero, dalle tipologie di insediamento, di coltivazione e di allevamento ai sistemi e mezzi di trasporto.
    In anteprima assoluta ci saranno anche 10 scatti realizzati in Valle d'Aosta tra il 2015 e il 2016. Nell'ambito dell'esposizione è anche previsto un workshop con McCurry che si terrà dal 15 al 17 settembre. L'esposizione prevede anche la possibilità eccezionale di iscriversi ad un workshop con il grande fotografo in programma dal 15 al 17 settembre 2017 con numero chiuso di 15 partecipanti.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA