Mostra su Napoleone con erede Bonaparte

Fino al 30/6 a museo del Cassero di Castiglion Fiorentino

Redazione ANSA CASTIGLION FIORENTINO (AREZZO)

 CASTIGLION FIORENTINO (AREZZO) - Si intitola 'I selfie di Napoleone' la mostra che trova spazio presso il museo del Cassero a Castiglion Fiorentino (Arezzo), inaugurata oggi alla presenza del pronipote di Bonaparte, il principe Charles Napoleone Bonaparte, presidente della Federazione europea delle città napoleoniche. Si tratta di 32 scatti curati dal locale circolo fotografico che ripercorrono i momenti salienti della vita di Napoleone: una biografia fotografica in cui l'antica arte dell'incisione sul metallo è rielaborata dalla moderna arte fotografica. La mostra è aperta fino al 30 giugno per poi iniziare un tour in Italia e all'estero. "Sono molto contento di aprire questo canale che favorisce scambi turistici tra paesi diversi in nome di Napoleone", ha detto Charles Bonaparte che ha partecipato anche a un incontro sull'ultima notte da imperatore del suo avo, al centro del romanzo 'La lunga notte di Napoleone' scritto da Lucia Bigozzi e di Alain Borghini, conservatore del museo del Medagliere napoleonico che si trova all'interno del museo civico della città. "Il libro narra su base storica, una serie di eventi realmente accaduti ma poco conosciuti e scarsamente indagati sul piano umano e politico, restituendo al lettore il giusto profilo di Napoleone" ha commentato Borghini.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA