Salento finibus terrae film festival, il cinema in piazza

Redazione ANSA

SAN VITO DEI NORMANNI (BRINDISI) - Sta per partire la XIV edizione del 'Salento finibus terrae film festival', la kermesse itinerante dedicata al cinema diretta da Romeo Conte, che quest'anno propone un calendario fittissimo di appuntamenti che si terranno, oltre che in note località del Salento, a Conversano (22-24 luglio), Grotte di Castellana (25-27 luglio), Polignano a Mare (28 luglio) e Borgo Egnazia (29 luglio).
Nove le sezioni di cortometraggi in gara al festival: Corto Italia; Animazione, corti di genere tra tradizione e sperimentazione; Diritti Umani; Reelove, con l'amore in tutte le sue forme; Mondo Corto, con opere provenienti da tutto il mondo; Children World; Documentari; Corti Puglia e infine i corti del concorso scuole con 'Raccontami nu cuntu', progetto rivolto a tutti i ragazzi delle scuole secondarie di San Vito dei Normanni, Fasano, Castellana Grotte, Polignano a Mare e Conversano. A concorrere saranno opere che affrontano il rapporto delle nuove generazioni con gli anziani.
La proiezione della sezione in concorso Corti Puglia inaugurerà ufficialmente, venerdì 22 luglio, a Conversano, la XIV edizione del Festival. Sarà la giovane attrice pugliese Altea Chionna la madrina della serata. Alle 21.30 l'appuntamento è con il film 'Ci vorrebbe un miracolo'. Il 24 luglio la Piazza del Castello di Conversano ospiterà la proiezione di 'Un posto sicuro' e lunedì 25 e martedì 26 luglio a Castellana Grotte, dopo la proiezione di una parte dei cortometraggi realizzati dagli studenti, saranno proiettati film tra cui 'Né Giulietta né Romeo' con la regista e attrice Veronica Pivetti e la co-sceneggiatrice e co-produttrice Giovanna Gra.
Ancora due giornate di proiezioni e poi, venerdì 29 luglio, gran finale a Borgo Egnazia. Tra i numerosi ospiti Cosimo Alemà, Irene Vetere, Massimiliano Gallo, Lando Buzzanca, Massimiliano Buzzanca, Elda Alvigini, Ivana Lotito, Fabio De Caro e Stefano Fresi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA