Talenti danza a Rimini su passi Nureyev

Dal 7/8 concorso internazionale celebra arte coreografo russo

Redazione ANSA RIMINI

RIMINI - "Finché i miei balletti saranno danzati sarò vivo": così amava ripetere Rudolf Nureyev, il più celebre danzatore del XX secolo. Per cinque giorni tanti giovani talenti della danza - da Italia, Corea del Sud, Belgio, Polonia, Francia e Svizzera - terranno viva la fiamma del coreografo russo grazie alla prima edizione del Concorso internazionale che porta il suo nome, presentato da Art Fest con il patrocinio della Fondation Rudolf Nureyev e in programma dal 7 agosto al Teatro Galli di Rimini.
    I candidati lavoreranno su due variazioni, una di Nureyev e una libera; i vincitori - solo maschile, solo femminile e passo a due - si aggiudicheranno borse di studio. L'appuntamento dedicato alle promesse della danza internazionale culminerà domenica 11 agosto con una speciale serata di premiazione nella quale i ballerini in gara e ospiti onoreranno il repertorio del grande danzatore coreografo. Per l'occasione al Teatro Galli sarà presente anche Carla Fracci, insieme al marito e regista Beppe Menegatti. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA