Bologna, in mostra la carriera dei Clash

'White riot, black riot' con le fotografie di Adrian Boot

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, 8 GIU - Una mostra fotografica sui Clash ripercorre la carriera di uno dei gruppi più amati e controversi della storia della musica punk attraverso le immagini di Adrian Boot. Composta di 40 scatti, 'The Clash: white riot, black riot' è allestita dal 12 giugno al 15 settembre alla galleria Ono arte contemporanea di Bologna, ad ingresso libero, e presenta anche lavori di Syd Shelton e Pennie Smith.
    I Clash firmano nel '77 il contratto con la Cbs, pubblicando il primo singolo, 'White Riot', e il primo album, 'The Clash'.
    Lo stesso anno prende il via un tour europeo, ma il vero successo internazionale arriva con la pubblicazione nel dicembre '79 di 'London Calling', pietra miliare del punk.
    La storia dei Clash è quella di un periodo turbolento, in cui attivismo, musica e cultura underground legano i loro destini portando a una vera e propria rivoluzione socio-culturale, metamorfosi perfettamente colta da Adrian Boot, che con i Clash - e molti altri gruppi di quel periodo - ha condiviso quegli anni frenetici.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA