Arte in mostra per apertura Infernot

A Cella monte dipinti di Gianni Colonna, allievo di Casorati

Redazione ANSA TORINO

CELLA MONTE (ALESSANDRIA)  - Viaggio nell'arte ispirata dalla bellezza e dalla cura dei vigneti nel Monferrato. Il 18 settembre, nella domenica di apertura degli Infernot, le storiche cantine sotterranee che fanno parte del patrimonio Unesco, il borgo monferrino di Cella Monte (Alessandria) ha organizzato una mostra di dipinti di Gianni Colonna, un allievo di Felice Casorati. Verrà esposta una raccolta a tema ambientale e un'installazione ispirata alla cultura della vite.
    Cella Monte aprirà le porte dei suoi quattro Infernot scavati a mano nella Pietra da Cantone, il particolare materiale da costruzione locale. In programma anche una passeggiata guidata verso la frazione di Coppi, dove Colonna vive e lavora, per raggiungere altre sue opere collocate stabilmente in esterni. Il percorso artistico si concluderà al'Infernot di Coppi, recentemente ristrutturato.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA