Andromeda è una galassia 'cannibale', minaccia la Via Lattea

Ricostruito per la prima volta il suo passato tumultuoso

Redazione ANSA

Andromeda e' una galassia cannibale, che nella sua storia ha ingoiato almeno due galassie vicine e che si sta preparando a fare la stessa cosa con la Via Lattea, fra circa quattro miliardi di anni, come previsto da tempo. E' la ricostruzione pubblicata sulla rivista Nature dal gruppo dell'Universita' Nazionale australiana di Canberra diretto da Dougal Mackey.

Quello che resta delle galassie divorate in passato da Andromeda sono le stelle che circondano la galassia, come un debole alone. "Tracciando i resti deboli di queste galassie siamo stati in grado di ricostruire il modo in cui Andromeda le ha attratte e alla fine le ha avvolte", ha detto Mackey.


Ricostruzione delle tracce delle due galassie inglobate in passato da Andromeda (fonte: Dougal Mackey, ANU)



E' emerso cos' che Andromeda ha inglobato almeno due galassie: una in tempi relativamente recenti e l'altra circa 10 miliardi di anni fa. Durante questi due eventi catastrofici, inoltre, ha attratto a se' galassie da direzioni diverse. Quest'ultimo fenomeno rispecchia la struttura della rete cosmica che permea l'universo e nella quale sono distribuite le galassie, ha rilevato Geraint Lewis, dell'universita' di Sydney.

Ricostruire questa storia aiuta adesso a capire come Andromeda si comportera' in futuro. E' noto che "la Via Lattea collidera' con Andromeda tra circa quattro miliardi di anni", ha osservato Mackey e per questo, ha aggiunto, "sapere con quale tipo di mostro avra' a che fare la nostra galassia e' utile per scoprire il suo destino finale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA