Nel budget 2019 della Nasa anche voli suborbitali

X-Plane collegherà Londra a New York in circa tre ore

Redazione ANSA

Voli suborbitali per il trasporto passeggeri che permettano di collegare Londra a New York in circa tre ore: l'X-Plane, aereo supersonico in fase di sperimentazione da parte di un'azienda privata per conto della Nasa, viaggerà ad una velocità superiore a quella del suono. Il finanziamento del progetto fa parte della proposta di budget per la Nasa per il 2019 dell'amministrazione Trump.

X-Plane anche conosciuto come Low-Boom Flight Demonstrator (LBFD), dovrebbe compiere il suo primo volo già nel 2021, aprendo, si legge nella proposta di budget, "un nuovo mercato alle compagnie statunitensi per costruire aerei di linea più veloci, creare posti di lavoro e dimezzare i tempi di volo nel paese".

L'obiettivo è di fabbricare aeroplani commerciali in grado di volare più velocemente della velocità del suono senza il forte boato associato alle onde d'urto che genera un velivolo quando rompe la barriera del suono. Con questo progetto, già battezzato dai media, il 'figlio del Concorde' la Nasa spera infatti di realizzare un velivolo meno 'rumoroso' del vecchio Concorde, che solcò i cieli fino al 2003.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA