Il pianeta 'infernale', con temperature impossibili

E' un gigante vicinissimo alla sua stella

Redazione ANSA

Osservato un pianeta 'infernale', dalle temperature roventi, ma con tracce di vapore d'acqua nell'atmosfera. Si chiama Wasp-19b ed è un gigante con una massa simile a quella di Giove, e è così vicino alla sua stella che la sua atmosfera raggiunge temperature fino a 2.000 gradi. E' descritto su Nature, dal gruppo di astronomi guidati da Elyar Sedaghati, dell'Osservatorio Europeo Meridionale (Eso).

Grazie al Very Large Telescope (Vlt) dell'Eso, i ricercatori sono riusciti a osservare il pianeta mentre passava contro il disco della sua stella e a studiare la sua atmosfera. Le variazioni di colore nella luce della stella, prodotte dall'atmosfera del pianeta durante il transito, ne hanno infatti rivelato la composizione. E' stato così visto che l'atmosfera è composta da nubi ricche di ossidi di metallo, in particolare di ossido di titanio, con tracce di sodio e vapore d'acqua. L'ossido di titanio è molto raro sulla Terra ed è la prima volta che viene osservato nell'atmosfera di un mondo alieno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA