AsConAuto - Associazione Consorzi Concessionari Auto (foto: Ansa)

2001-2019: un'Associazione al servizio dei soci e del mercato, in crescita costante fino al primato europeo. Dal 2001 a oggi, i Consorzi AsConAuto hanno distribuito ricambi originali per quasi 5 miliardi di euro.

AsConAuto - Associazione Consorzi Concessionari Auto - l'Associazione che fa innovazione - nasce il 7 settembre 2001 con un comune obiettivo: unire le forze dei singoli consorzi di concessionari al fine d'incrementare la vendita dei ricambi originali e abbattere i costi fissi di distribuzione, in modo da potenziare una offerta di ricambi originali a costi contenuti, grazie a un processo di ottimizzazione delle risorse e a un efficiente servizio di distribuzione a officine e carrozzerie.

Dal 2001 a oggi, i Consorzi AsConAuto hanno così distribuito ricambi originali per un controvalore di quasi 5 miliardi di euro. L'Associazione si è guadagnata ormai un posto da protagonista nel comparto: oltre il 60 per cento del mercato delle concessionarie ha aderito alla rete associativa. Una dimostrazione delle capacità dell'Associazione di costituire una sorta di snodo centrale dei rapporti imprenditoriali tra chi vende automobili e chi si prende cura della vettura nella fase post-vendita, come officine, elettrauto e carrozzieri. (https://www.asconauto.it/associazione/i-valori/

I 929 Concessionari, soci dei 22 Consorzi, che compongono la rete associativa attiva in 82 Province sviluppano il fatturato per gli autoriparatori, che ormai sono 20.541 sul territorio nazionale. Anche il conto economico del 2017 ribadisce la crescita continua del volume d'affari con una conferma a oltre 577 milioni di euro netti per un aumento del + 12,7 per cento rispetto all'anno precedente. Altro dato fuori del comune è quello che riguarda la rete incassi, messa a punto e realizzata dall'Associazione, che oggi è ormai in grado di garantire una soglia d'insolvenza prossima allo zero nella riscossione delle fatture.

Ogni giorno lavorativo la squadra composta da 112 promoter con i loro mezzi e da 321 furgoni addetti alla logistica della rete associativa, percorre in chilometri ben oltre il giro completo dell'equatore, per garantire affidabilità e puntualità da parte della rete AsConAuto nel presidio capillare del servizio di ricambi originali sull'intero territorio italiano. La rete associativa interviene con una forza qualificata di 409 persone fra logistica e front-office a sostegno del sistema AsConAuto, diffuso in modo capillare sul territorio: una garanzia di affidabilità, competenza e professionalità.

Ogni consorzio rappresenta una parte del cuore di AsConAuto, attraverso la salvaguardia di una identità locale, offre nel contempo al singolo Concessionario un supporto concreto, innovativo, tecnologicamente all'avanguardia per fornire al maggior numero di autoriparatori presenti sulla propria area geografica di riferimento ricambi originali e servizi accompagnati da una elevata professionalità. Attività prevalente dei Consorzi AsConAuto resta lo sviluppo delle vendite dei ricambi originali da parte delle concessionarie associate verso gli autoriparatori che aderiscono al network associativo. Una costante ricerca di ottimizzazione e il ricorso alla innovazione hanno portato AsConAuto a essere un punto di riferimento, sia a livello nazionale sia su scala europea, grazie a un modello di business unico e che ha costituito un esempio da imitare per altri Paesi, come la Spagna.

Il progetto associativo è supportata dal lavoro dei rappresentanti eletti nel Board di AsConAuto in una sorta di work in progress permanente: (http://www.asconauto.it/associazione/asconauto-associazione/). Il presidente Fabrizio Guidi è stato cooptato, per una collaborazione specifica sul post-vendita, nel Marzo 2018 dal Consiglio esecutivo di FEDERAUTO - Federazione che raggruppa tutte le Associazioni di Marchio della Distribuzione Automobilistica in Italia. Tutti i componenti del Board sono imprenditori abituati alle sfide e con un compito difficile: anticipare i tempi in modo da aiutare concessionari e consorzi nel business quotidiano, attraverso la fornitura di funzionali e innovativi strumenti adatti a difendere e incrementare il profitto in un mercato, sempre più mutevole, competitivo e con regole che cambiano in modo inaspettato, costringendo a sterzate improvvisa.

Innovazioni della rete associativa AsConAuto. (https://www.asconauto.it/archivio/area-press/2018/nota-informativa-02-2018/). Tutta l'attività interna di AsConAuto, verso i propri affiliati e soci, si basa sulla comunicazione digitale. Il focus è sulle trasformazioni del mercato dell'assistenza e riparazione auto per effetto della evoluzione tecnologica (dall'elettrico alla connettività fino alla guida autonoma) e delle richieste di un consumatore con esigenze nuove, anche in funzione dei collegamenti al mondo digitale. Il tutto supportato da attività di comunicazione e informazione costanti e capillari. Erogare servizi innovativi è un obiettivo permanente nell'attività di AsConAuto: dalla promozione delle campagne ricambi, alla stipula di accordi e convenzioni con imprese leader di mercato, dalla consulenza e formazione verso i magazzini delle concessionarie alle originali attività di formazione per la rete, in modo da venire incontro alle esigenze diversificate e in costante mutamento di una clientela finale di automobilisti sempre più orientati al servizio disponibile anche tramite internet 24 ore su 24. Ogni anno, iniziative originali e strumenti innovativi sono posti a disposizione della rete associativa per potenziare gli scambi e sostenere le opportunità a sostegno dello sviluppo. È il caso del Primo Contratto Nazionale di Lavoro specifico per il Settore Automotive: un progetto messo a punto e avviato dall'Associazione e divenuto operativo nel 2017 a supporto dell'intero comparto automotive. https://www.asconauto.it/archivio/area-press/2018/nota-informativa-02-2018/.

I numeri citati rilevati al 1 gennaio 2019: sul sito AsConAuto i dati sono aggiornati in tempo reale.

Responsabilità Editoriale AsConAuto

AsConAuto

Associazione Consorzi Concessionari Auto

VAI AL SITO