Valle d'Aosta

Regione: assestamento da 72 milioni, Commissione dice sì

Varo definitivo domani in seduta straordinaria Consiglio Valle

 La seconda Commissione 'Affari generali' ha espresso oggi parere favorevole a maggioranza, con l'astensione dei gruppi Lega VdA e Pour l'Autonomie, al secondo provvedimento di assestamento del bilancio di previsione della Regione per il 2021, variazioni al bilancio 2021-2023 e disposizioni collegate. Si tratta di due disegni di legge che prevedono per quest'anno la quota residua disponibile di oltre 72 milioni di euro derivanti dall'avanzo di amministrazione del 2020. L'avanzo verrà destinato per la maggior parte ad interventi di investimento per quasi 45,9 milioni di euro.
    Per il via libera definitivo ai provvedimenti il Consiglio regionale è stato convocato, in seduta straordinaria, domani a partire dalle 9. L'assemblea esaminerà anche un disegno di legge che contiene disposizioni in materia di collegi e convitti, su cui la quinta Commissione "Servizi sociali" ha espresso parere favorevole all'unanimità nella riunione del 22 luglio.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie