Valle d'Aosta

Giorno memoria: frasi fasciste in evento online Saint-Christophe

Denuncia di assessore comunale Gheller

   Frasi inneggianti a Mussolini, testi di 'Faccetta nera' e turpiloquio, il tutto nella chat di un evento online organizzato nel Giorno della memoria. Lo ha denunciato in un post su facebook Marco Gheller, assessore comunale di Saint-Christophe all'Istruzione e cultura.
    Come biblioteca comunale, scrive Gheller, "per oggi avevamo organizzato una serie di letture rivolte alle mamme incinte, un progetto nato dalla collaborazione con l'associazione Nati per Leggere e che ha interessato ostetriche e pediatri. Verso le 17.45 alcuni account che si erano precedentemente registrati hanno iniziato a scrivere parolacce in chat, a interrompere gli oratori, a inneggiare a Mussolini e a trasmettere i testi di faccetta nera".
    Gli organizzatori quindi hanno rimosso i commenti. "La cosa - aggiunge - è andata avanti per qualche minuto, fino a quando non siamo riusciti ad eliminare tutti i disturbatori.
    Ho subito provveduto a contattare la Digos che mi ha detto, con mia grande sorpresa, che queste persone appartengono ad un'organizzazione strutturata e ramificata in tutta Italia e che negli ultimi mesi questi attacchi stanno aumentando". Per l'assessore comunale "è gente che ha sempre perso e sempre perderà, la storia lo insegna". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie