Umbria

Diciannove assunzioni nel 2021 per Provincia di Perugia

Approvato piano fabbisogno personale, budget 737 mila euro

(ANSA) - PERUGIA, 04 AGO - La Provincia di Perugia torna ad assumere: il consiglio provinciale, con i voti favorevoli della maggioranza e contrari della minoranza, ha infatti approvato il "Piano del fabbisogno di personale per il triennio 2021/2023".
    Diciannove in totale le assunzioni previste nel 2021. Si tratta di due 'Istruttori tecnico direttivo' cat. D, di un 'Istruttore amministrativo direttivo', sempre cat. D e di due assunzioni di unità di categoria D attraverso l'utilizzo di graduatorie di altri enti. Verranno inoltre assunti un 'Istruttore amministrativo' e un 'Istruttore tecnico', entrambi cat. C, e dieci "Agenti tecnici" cat. B-B3. Prevista infine una procedura di stabilizzazione di una unità con il profilo di ingegnere civile e l'assunzione di un 'Agente di vigilanza'. Il budget per le assunzioni 2021 è pari a circa 736 mila 967 euro. "Quanto deciso - ha spiegato la consigliera con delega al personale, Erika Borghesi, presentando il piano - è stato preceduto da una ricognizione delle esigenze di personale operata dalla direzione generale e dell'assoluta necessità, a garanzia della funzionalità dei servizi dell'Ente, di reintegrare l'organico dell'Ente delle professionalità necessarie. Ricordo che l'organico della Provincia al 1 maggio 2021 risulta essere composto da 423 dipendenti e 11 dirigenti". Per quanto riguarda le assunzioni del triennio 2021-2023 di personale appartenente alla categorie protette di cui alla legge 68/1999, "non solo risulta totalmente coperta - ha spiegato Borghesi -, ma al contrario vi sono eccedenze rispetto a quanto stabilito dalla legge". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie