Bassetti, grazie a polizia penitenziaria

Vescovo sottolinea impegno contro Covid e generosità detenuti

(ANSA) - PERUGIA, 30 GIU - Con una messa presieduta dal cardinale Gualtiero Bassetti, è stata celebrata nella cattedrale di Perugia la ricorrenza di San Basilide, patrono della polizia penitenziaria. Cerimonia che ha visto la prima uscita pubblica del nuovo procuratore della Repubblica del capoluogo umbro Raffaele Cantone.
    Con la direttrice del carcere Bernardina Di Mario hanno assistito alla celebrazione la presidente della Regione Donatella Tesei e quello dell'Assemblea legislativa Marco Squarta, il prefetto Claudio Sgaraglia e i vertici delle forze di polizia.
    Bassetti, vescovo di Perugia e presidente della Cei, ha ricordato la sua ultima visita in carcere "dopo Pasqua, nel pieno della pandemia di Covid". "Azioni mirate - ha detto - hanno evitato che il virus entrasse anche lì dentro con conseguenze disastrose. Siamo grati a chi si è impegnato per questo. Ringraziamo le donne e gli uomini della polizia penitenziaria per avere preservato la serenità di quel luogo".
    Il cardinale ha anche ricordato la raccolta fondi dei detenuti per aiutare l'ospedale impegnato nella lotta al coronavirus. "Quando i poveri aiutano i più poveri - ha sottolineato - è una cosa veramente grande davanti a Dio".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie