Alto Adige: rifugio Europa diventa davvero transfrontaliero

La gestione sarà di Alto Adige e Tirolo

(ANSA) - BOLZANO, 29 SET - Il rifugio Europa, che per metà si trova in Italia e per metà in Austria, diventa davvero transfrontaliero. In futuro sarà infatti gestito da una fondazione internazionale dalla Provincia di Bolzano, il Land austriaco del Tirolo come anche dal Cai e Alpenverein tedesco.
    Lo ha annunciato il governatore altoatesino Arno Kompatscher in vista del vertice dell'Euregio, in programma giovedì a Stams, in Tirolo. In quell'occasione si parlerà anche della sede dell'Euregio che presto sarà inaugurata nella appena ristrutturata Casa della Pesa a Bolzano. Ad Innsbruck e a Trento - ha precisato Kompatscher - ci saranno invece due sportelli del Gect.
    Domani il presidente della Provincia di Bolzano sarà invece a Salisburgo per la conferenza Arge Alp per parlare della crisi causata dall'emergenza Covid, lo smart working e del lupo.
    "Chiediamo più autonomia nella gestione del lupo nei nostri territori, essendo consapevoli che la sensibilità nei territori rurali è diversa da quella dei centri urbani, come ha dimostrato il referendum in Svizzera che è stato bocciato proprio grazie ai no nelle grandi città", ha aggiunto Kompatscher. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie