Vino: 1.216 bottiglie spumante maturano sul fondo del Garda

In condizioni di temperatura, pressione e luce molto particolari

(ANSA) - TRENTO, 27 GIU - Questa mattina 1.216 bottiglie di spumante metodo classico sono state posate a 38 metri di profondità, sul fondale del lago di Garda, dove riposeranno per dodici mesi. Un'operazione, quella effettuata dalla Cantina di Riva del Garda - grazie al Gruppo sommozzatori di Riva del Garda ed ai vigili del fuoco volontari - che permetterà alle bottiglie di spumante di proseguire la maturazione in condizioni di temperatura, pressione e luce del tutto particolari.
    "A quella profondità c'è sia una minore differenza tra pressione interna alle bottiglie, all'incirca 6 bar, e quella del lago, costante a quasi 5 bar, sia la quasi totale assenza di ossigeno. Queste sono condizioni difficilmente realizzabili in superficie che abbattono decisamente lo scambio gassoso esterno-interno, permettendo una maturazione più lenta", spiega Furio Battelini, enologo di Cantina Riva del Garda. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie