Fraccaro, volontà di riaprire punto nascite ad Arco

'Revisione delle deroga per i territori alpini'

(ANSA) - ARCO (TRENTO), 31 GEN - "Oggi abbiamo inaugurato un percorso con il viceministro Sileri, concordando con la Giunta provinciale di Trento di trovarci a fine marzo per avviare l'iter tecnico di riapertura del punto nascita all'ospedale di Arco".
    Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del consiglio dei ministri Riccardo Fraccaro, in occasione della visita ufficiale del viceministro della salute Pierpaolo Sileri al nosocomio di Arco.
    "La volontà ora è condivisa, ma dobbiamo fare tutti i passaggi, in primo luogo quelli per la sicurezza delle future partorienti. Il punto nascite è chiuso dal 2016, e riaprirlo è più complesso. Noi ce la mettiamo tutta", ha precisato Fraccaro.
    Il punto nascite era stato chiuso in ragione del numero di parti annui dell'ospedale, inferiori ai 500 previsti. "Non è necessario cambiare il numero, ma rivedere i criteri di deroga, considerando il territorio alpino, che necessita di ospedali periferici per evitare lo spopolamento", ha concluso Fraccaro.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie