Toscana
  • Tokyo: appello Zazzeri sui social, 'Restuitemi i miei ricordi'

Tokyo: appello Zazzeri sui social, 'Restuitemi i miei ricordi'

(V. Tokyo: Zazzeri derubato...', delle 16,24 circa)

(ANSA) - FIRENZE, 03 AGO - Un appello ai ladri perché gli restituiscano i ricordi della Olimpiadi. A farlo, sui suoi profili facebook e instagram, è la medaglia d'argento nella 4X100 di nuoto stile libero Lorenzo Zazzeri, derubato oggi a Firenze del borsone di Tokyo 2020.
    "Oggi 3 agosto - scrive Zazzeri nel post - verso le 13:30 hanno sfondato il vetro della mia auto di fronte alla piscina Bellariva di Firenze. Mentre ero passato a salutare i miei compagni di squadra, rubando i ricordi delle mie olimpiadi, compresa la GoPro e l'ipad con tutti i video delle Olimpiadi ed i souvenir per la mia famiglia". "Faccio un appello ai ladri - prosegue poi -, se mai leggerete tutto questo, vi chiedo di restituire i miei ricordi alla piscina di Bellariva e tenervi tutto ciò di materiale che possa servirvi. Sono disponibile anche a pagare un 'riscatto' pur di riaverli". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie