14 gennaio, 13:21 Primopiano

L'arrivo di Cesare Battisti in Italia

E' arrivato in Italia Cesare Battisti, il terrorista dei Pac catturato sabato in Bolivia dopo una fuga dall'Italia durata 38 anni. Testa alta, pizzetto, giubbotto marrone, senza manette ai polsi, Battisti è sceso dal Falcon 900 del governo che lo ha riportato in Patria, ed ha accennato un sorriso. Sarà portato nel carcere di Rebibbia dove sconterà l'ergastolo senza possibilità di benefici.

Qui dovrebbe rimanere in isolamento per sei mesi, per poi essere trasferito in un altro carcere italiano di massima sicurezza. Ad attenderlo a Ciampino c'erano il Guardasigilli Bonafede e il ministro dell'Interno Salvini che si è augurato l'arresto di "altre decine di delinquenti, vigliacchi e assassini che sono in giro per il mondo a godersi la vita".

Foto di Alessandro Di Meo ed Ettore Ferrari

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto

Modifica consenso Cookie