Sardine, domani presidio al Nazareno, Pd apra le sue porte

Movimento, 'siamo quelli di piazze un anno fa,avviare confronto'

(ANSA) - ROMA, 05 MAR - "Domani andremo al Nazareno, non come sardine, ma come semplici cittadine, attivisti, militanti di altri partiti, lavoratrici, disoccupati, antifasciste, femministe, pensionati e disillusi. Le stesse persone che riempivano le piazze un anno fa". Così le Sardine annunciano un presidio dopo le dimissioni di Nicola Zingaretti. "Non ci andremo sfondando le porte ma chiedendo di aprirle - scrivono -.
    Se il PD non va al Paese, il Paese andrà al PD". "Proporremo a Valentina Cuppi (presidente dem, ndr) di portare il partito nel mare aperto del confronto, di aprire le porte delle sezioni, a partire dalla sede nazionale". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie