Gdf acquisisce telefoni degli indagati

Non di Fontana ma di altri protagonisti dell'inchiesta

(ANSA) - MILANO, 24 SET - Il Nucleo speciale di polizia valutaria della Gdf di Milano sta effettuando acquisizioni di contenuti, mirate e sulla base di parole 'chiave', dei telefoni di indagati e 'protagonisti' della vicenda con al centro la fornitura a Dama spa, società di Andrea Dini, cognato del governatore Attilio Fontana, di 75 mila camici e altri dpi anti Covid per oltre mezzo milione di euro.
    L'operazione non riguarda il telefono del presidente della Lombardia, ma dell'ex dg di Aria e di una dirigente della centrale acquisti regionale e di funzionari, anche non indagati, che hanno avuto a che fare con la vicenda. Il materiale contenuto nei telefoni verrà poi selezionato, viene spiegato, con le garanzie dovute. (ANSA)

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie