Coronavirus: Salvini, qualcuno pagherà

Leghisti additati come sciacalli ma chiedevamo quarantena

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - "Si rischia l'epidemia. Mi hanno definito l'untore. Ci hanno additato come sciacalli, pagliacci, avvoltoi, aguzzini, sovranisti. Hanno attaccato noi e i nostri governatori. Ma qualcuno dovrà rispondere al popolo italiano di quello che si doveva fare e non si è fatto". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini in una diretta su Facebook. "Già dal 30 gennaio scorso i parlamentari della Lega cominciarono a chiedere la quarantena, i controlli forzati e obbligatori", aggiunge.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie