Ultima Ora

Attentato: Renzi in caserma, reagiremo

'Doveroso da parte del Governo essere qui'

(ANSA) - BOLOGNA, 27 NOV - "Credo che fosse doveroso da parte del Governo essere qui. Chi attacca una caserma dei carabinieri sta attaccando lo Stato e le istituzioni. Reagiremo con estrema forza a questa aggressione". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, dopo la visita di circa dieci minuti alla stazione 'Corticella' dei carabinieri a Bologna, che ha subito un attentato nella notte. Il premier è arrivato in caserma insieme al presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini. Ad attenderlo c'erano il sindaco di Bologna, Virginio Merola, il comandante della legione carabinieri Emilia-Romgana, Adolfo Fischione, il questore Ignazio Coccia, e il prefetto Ennio Mario Sodano. Prima del suo arrivo circa venti persone hanno espresso solidarietà all'Arma con cartelli (con su scritto 'Corticella non ha paura') e applausi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie