Ultima Ora

Palestinese lancia pietre, ucciso

Scontri nei pressi di Qalandiya in Cisgiordania

(ANSA) - TEL AVIV, 3 LUG - Un giovane palestinese è stato ucciso dall'esercito israeliano in scontri nei pressi del check point di Qalandiya in Cisgiordania dopo aver tirato sassi alla jeep del comandante della Brigata 'Benyamin' Israel Shomer. Lo ha confermato un portavoce militare. Il giovane, Muhammad al Qusba 18 anni - definito un sostenitore di Hamas - e' morto in ospedale a Ramallah a seguito delle ferite ricevute.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie