Sport

Benedetta Pilato "medici eroi, sogno di diventarlo anch'io"

15enne nuoto in quarantena: "Ora studio,per Tokyo ho più tempo"

(ANSA) - ROMA, 23 APR - "I medici in questo momento stanno dimostrando di essere i nostri eroi. Se il nostro Paese continua ad andare avanti è soprattutto grazie a loro che stanno combattendo in prima linea. In futuro vorrei studiare medicina, per fare anche io il medico". Benedetta Pilato, la teen ager del nuoto azzurro, a 15 anni già vicecampionessa del mondo nei 50 rana, sta vivendo lontano dal'acqua la sua quarantena. "La piscina mi manca - racconta all'ANSA - ma con il blocco degli allenamenti ho più tempo per studiare. Sono al secondo anno di liceo scientifico, indirizzo scienze applicate. Per me lo sport era divertimento e anche dopo queste vittorie deve rimanere tale, anche se sto cercando di costruirmi un futuro. Il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo? Quest'anno qualificarmi nei 100 sarebbe stato veramente difficile, se non impossibile. Non vivo con la pressione addosso, ma continuo a migliorare e il prossimo anno avrò comunque 16 anni. Avrò più tempo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie