Nuoto: Mondiali, 2 argenti Italia sincro

Flamini-Minisini battuti da russi criticano giuria, così non va

(ANSA) - ROMA, 15 LUG - Il nuoto sincronizzato porta in dote due medaglie d'argento all'Italia ai Mondiali di Gwangju (Corea del Sud). Vale quasi un oro, ma la rabbia della coppia azzurra è tanta, quello di Manila Flamini e Giorgio Minisini nel duo misto tecnico. Festeggia la squadra delle sincronette (Callegari, Cerruti, Di Camillo, Galli, Pezone, Sala, Cavanna, Deidda e Ferro) il secondo posto nella specialità 'highlight routine', alle spalle dell'Ucraina e davanti alla Spagna. Flamini e Minisini, vittoriosi a Budapest 2017, hanno dovuto inchinarsi ai russi Gurbanberdieva-Maltsev. Il bronzo è andato ai giapponesi Abe-Adachi. "Sapevamo che sarebbe stato difficile vincere - racconta Minisini -. Però, sentito il loro punteggio, abbiamo capito che la giuria aveva messo troppo distacco per riuscirci.
    A noi serviva solo una possibilità, che ci hanno negato in partenza. Fa male essere consapevoli che andare oltre le possibilità non basta e non basterà, finché la giuria non cambierà modo di votare per cambiare la classifica".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie