Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Lega Serie A, obiettivo 100 milioni di fatturato in Usa

Lega Serie A, obiettivo 100 milioni di fatturato in Usa

Il ceo De Siervo: 'Il successo si misura quando si vendono i diritti'

La Lega Serie A avvia una nuova fase storica per il calcio italiano e punta a conquistare il mercato americano. A raccontare le linee guida strategiche della presenza della Serie A negli Usa e' il Ceo Luigi De Siervo, che ha presentato a New York l'iniziativa 'Calcio is back'. "E' un progetto che ha preso il via due anni fa e in cui crediamo molto, ma arriva in ritardo di 20 anni, perche' chi ci ha preceduto si e' concentrato solo sull'Italia, e ora dobbiamo recuperare questo tempo". Dopo l'incontro con i giornalisti all'Hotel Plaza di New York, il marchio Serie A verra' lanciato nel pomeriggio a Wall Street con due degli ambasciatori della Lega, Christian Vieri e Alessandro Del Piero. Poi in serata ci sara' la cena di gala al Metropolitan Museum of Art.

"Il successo negli Usa si misura quando si vendono i diritti. Eravamo ad un valore quattro anni fa, siamo cresciuti con Cbs, cresceremo nel prossimo contratto e quando riusciremo a chiuderlo vedremo quanto siamo cresciuti. Dobbiamo puntare ad arrivare ad un fatturato di almeno 100 milioni all'anno in America", ha detto De Siervo. Cbs dalla stagione 2021-22 e' la principale emittente della Lega negli Stati Uniti, per un accordo da 75 milioni l'anno. Per quanto riguarda l'audience l'obiettivo e' di "raddoppiarla", mentre sul fronte dell'investimento di 'Calcio is back', l'ad ha spiegato che "parte da un milione di euro e arrivera' a tre milioni, poi si potra' potenziare se ci saranno partner regionali".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie